Nel Rally di Portogallo, saranno tre le C3 WRC del Citroen Total Abu Dhabi WRT

0
346

Quello del Rally di Portogallo sarà un test davvero importante per le C3 WRC guidate da Kris Meeke – Paul Nagle, Craig Breen – Scott Martin e Mads Ostberg – Torstein Eriksen che avranno il compito di tenere alto l’onore della squara

Kris Meeke, considerato il feeeling con il circuito (vince nel 2016), avrà molti consigli da dare a Mads Ostberg mentre Craig Breen cercherà di imitarlo, magari andando sul podio. La squadra è molto motivata, convinta dei propri mezzi e farà di tutto per dare grandi soddisfazioni ai suoi tantissimi tifosi. Kris Meeke è molto in palla grazie al terzo posto ottenuto in Messico e, sfortuna permettendo, cercherà di riconfermare almeno il podio. Craig Breen, grazie ad un buon numero di partenza nel primo giorno, cercherà di sfruttare al massimo tutte le potenzialità della sua vettura mentre Mads Ostberg ripartirà dal suo ottimo sesto posto ottenuto in Svezia.

Pierre Budar, il team Citroën Racing. “Con il ritorno di Mads scenderemo in campo con tre vetture competitive, capaci sicuramente di portare a casa degli ottimi risultati. Nel corse delle varie gare abbiamo dimostrato di avere a disposizione ottime vetture e cercheremo di dare il massimo”.

Kris Meeke. “Dopo le trasferte in Mesico e Argentina, eccoci in Portogallo che sarà un vero banco di prova in termini di prestazioni pure. Il percorso è identico a quello dell’anno scorso e dovrò sfruttare al meglio la mia posizione di partenza nel primo giorno”.

Craig Breen. “Ho bei ricordi dell’edizione dell’anno scorso perché siamo andati davvero forte e c’era un tifo pazzesco. Cercherò di lottare per il podio”.

Mads Ostberg. “Sono molto felice di essere rientrato in squadra dopo il Rally di Svezia. Dopo questa lunga pausa avrò bisogno di un po’ di tempo per ritrovarmi e la vettura, che va’ davvero forte e bene, mi aiuterà moltissimo a recuperare un po’ di fiducia. Il Rally di Portogallo ha un significato particolare per me e ce la metterò tutta per portare a casa un po’ di punti”.

 

Il programma del Rally di Portogallo

Venerdì 18 maggio

07:45: sostenere un (Exponor – 19 ‘)

09:15: O 2 – Viana Do Castelo 1 (26,73 km)

10:20: SS3 – Caminha 1 (18,11 km)

10:53: ES 4 – Ponte de Lima 1 (27,54 km)

1:40 p.m .: Supporto B (Exponor – 34 ‘)

3:25 p.m .: SS5 – Viana Do Castelo 2 (26,73 km)

16.30 SS6 – Caminha 2 (18,11 km)

5:03 p.m .: SS7 – Ponte de Lima 2 (27,54 km)

7:03 p.m .: SS8 – Porto Street Stage 1 (1,95 km)

7:28 p.m .: SS9 – Porto Street Stage 2 (1,95 km)

8:10 p.m .: sostegno Flexi C (Exponor – 49 ‘)

Sabato, 19 maggio

07:15: Assistenza D (Exponor – 19 ‘)

09:08: ES 10 – Vieira Do Minho 1 (17,50 km)

09:46: ES 11 – Cabeceiras De Basto 1 (22,22 km)

11:05: ES 12 – Amarante 1 (37,60 km)

13.00: Supporto E (Exponor – 34 ‘)

3:08 p.m .: ES 13 – Vieira Do Minho 2 (17,50 km)

3:46 p.m .: ES 14 – Cabeceiras De Basto 2 (22,22 km)

5:05 p.m .: ES 15 – Amarante 2 (37,60 km)

19.00: Flexi supporto F (Exponor – 49 ‘)

Domenica 20 maggio

07:00: Assistenza G (Exponor – 19 ‘)

08:35: ES 16 – Montim 1 (8,64 km)

09:08: ES 17 – Fafe 1 (11,18 km)

09:36: ES 18 – Luilhas (11,89 km)

10:35: ES 19 – Montim 2 (8,64 km)

00:18: ES 20 – Fafe Power Stage 2 (11,18 km)

1:50 p.m .: Supporto H (Exponor – 14 ‘)

14:20 Arrivo (Matosinhos)