Record di vendite e importanti risultati finanziari per ŠKODA nel 2015

0
684
  1. Nel 2015, ŠKODA ha stabilito nuovi record sia in termini di vendite globali sia di risultati finanziari. Le consegne sono aumentate dell’1,8% a 1.055.500 veicoli (2014: 1.037.200). La Casa boema ha raggiunto ottimi risultati anche in ambito finanziario, aumentando il fatturato del 6,2% a 12,5 miliardi di Euro (2014: 11,8 miliardi di Euro). L’utile operativo è salito del 12% a 915 milioni di Euro (2014: 817 milioni di Euro). Gli obiettivi di crescita della Marca proseguono nel 2016 con l’avvio dell’offensiva di prodotto incentrata sui nuovi SUV.

    “Il 2015 è stato un buon anno per ŠKODA. Nonostante le difficili condizioni del mercato, la società ha mantenuto un trend positivo per tutto l’anno fiscale, stabilendo nuovi record in consegne, ricavi e utili. Questo dimostra che ŠKODA ha raggiunto un nuovo livello prestazionale: il nostro successo è sostenibile”, afferma Bernhard Maier, Presidente ŠKODA AUTO. “Alla luce del corrente anno fiscale”, aggiunge Maier, “l’industria automobilistica nel suo complesso si trova ad affrontare grandi sfide. In questo clima, ŠKODA punterà a crescere anche nel 2016, con investimenti, nell’ambito della Strategia 2025, in alimentazioni alternative, nella digitalizzazione della mobilità individuale e nell’espansione della gamma, con l’introduzione di modelli SUV”. ŠKODA lancerà un nuovo grande SUV in autunno, rafforzando così la propria posizione all’interno di questo importante segmento di mercato.

    Nel 2015 ŠKODA ha stabilito significativi risultati in termini di utili e fatturato. Quest’ultimo è salito a 12,5 miliardi di Euro (2014: 11,8 miliardi di Euro), superando il precedente record, stabilito nel 2014, del 6,2%. L’utile operativo è aumentato del 12,0% a 915 milioni di Euro (2014: 817 milioni di Euro), dato che corrisponde al 7,3% del fatturato (2014: 7,0%).

    “L’aumento delle vendite, una gamma prodotti interessanti e la razionalizzazione dei costi per i materiali hanno contribuito a questa crescita redditizia”, afferma Winfried Krause, Direttore Finanziario di ŠKODA.

    L’utile al lordo delle imposte è aumentato del 9,2% a 846 milioni di Euro (2014: 775 milioni di Euro) e l’utile netto si è attestato a 708 milioni di Euro (2014: 665 milioni di Euro), in aumento del 6,5% rispetto all’anno precedente. Gli investimenti 2015 ammontano a 591 milioni di Euro (2014: 698 milioni di Euro).

    Nel 2015, ŠKODA ha consegnato 1.055.500 veicoli in tutto il mondo, un incremento di circa 18.300 veicoli (+ 1,8%) rispetto al 2014 (1.037.200 consegne).L’anno appena trascorso, è stato caratterizzato dalla più intensa offensiva di prodotto nella storia del Brand, e ha trovato l’apice con l’arrivo sui mercati della nuova ŠKODA Superb, caratterizzata dalle conosciute caratteristiche funzionali e di ampio spazio interno e arricchita da inedite tecnologie all’avanguardia e da un design sofisticato.

    VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A.
    Divisione ŠKODA – Viale G.R. Gumpert, 1 – 37137 Verona (I) TEL. 0039.045.809.1434

Il trend di crescita della Casa automobilistica prosegue anche nel 2016, con consegne salite del 4,5% nel mese di febbraio (170.300 vetture), segnando così un nuovo record per il bimestre.

Già nell’anno in corso inizierà l’espansione della gamma, anticipata allo scorso Salone di Ginevra dal prototipo ŠKODA VisionS. Oltre a mostrare il futuro linguaggio stilistico dei modelli SUV della Marca, la VisionS dà forma alle più importanti tecnologie che ŠKODA svilupperà nei prossimi anni, con un’attenzione alla mobilità elettrica, alla connettività e ai sistemi di assistenza per la sicurezza e il comfort. La nuova gamma di Sport Utility Vehicle ŠKODA arriverà sul mercato nei prossimi anni, a partire dal grande SUV che sarà esposto al prossimo Salone di Parigi.